VENEZIA

Nel mese di ottobre sono stata a Venezia qualche giorno,per me questa città è sempre un sogno ,una meraviglia…. si è vero che è pure la Venezia che “si vende ai turisti”come canta Guccini ma per me è la Venezia delle sue calle nascoste,delle passeggiate lungo le fondamenta,della scoperta di sempre nuove cose che riempiono lo sguardo….la Venezia delle musiche di “anonimo veneziano”….
Già diverse volte ero stata in questa magica città e questa volta ho seguito la guida di Hugo Pratt alla ricerca dei luoghi raffigurati nei fumetti di Corto Maltese e frequentati dal grande disegnatore di fumetti.
images
Girare con la guida in mano cercando la tale calle o la tale piazzetta è stato veramente divertente!
I sestieri fatti in lungo e in largo alla ricerca di questa o quella particolarità…e poi fermarsi a cena in un ristorantino imbucato!”ai 40 ladroni” che per trovarlo già ti viene fame…su e giù tra i vari pontini ….troppo bello,mangiato pure bene!                                                                                    
Il leone dell’arsenale                                                          
IMG_0680

Questo è il chiostro di sant’Apollonia del museo diocesano                                                                     IMG_0493IMG_0494IMG_0078
 
 
 
 
 
 
 
a sinistra l’unico ponte senza parapetti rimasto a Venezia(ce n’è solo un altro a Torcello),l’altro è il ponte che porta a Santa Maria dell’Orto
IMAG0194IMAG0197
 
 
 
 
 
 

ecco qui l’unico ponte a tre archi di Venezia che si può vedere riflesso nell’acqua nella “favola di Venezia”,metto pure la foto di un negozio del ghetto dove si vendono disegni dei gatti di Venezia,bellissimi!
IMG_0067

IMG_0681

IMG_0066

 
 
 
 
 
 

Per finire l’immagine della laguna nord vista dal ponte di Sacca,uno spettacolo nello spettacolo perché era il tramonto
IMG_0069

16 thoughts on “VENEZIA

  1. mi sarebbe tanto piaciuto visitare Venezia ,mi era stato pure promesso tantissimi anni fa ,poi come sempre tutto cadde nel dimenticatoio.Le foto sono belle ,sul ponte senza parapetti non ci potrei passare mai,soffro di vertigini e anche se è basso c’è l’acqua di sotto che mi farebbe troppa paura(non so nuotare).
    Ciao Mariella
    liù

  2. Intanto un ben tornata dopo un lungo silenzio. Questo post su Venezia è davvero splendido come è splendida questa città che conosco bene.
    Come hai scritto Venezia, quella nascosta, quella non turistica nasconde dei piccoli tesori che meritano di essere gustati.
    Veramente originale è scoprire i luoghi descritti da Hugo Pratt.
    Veramente splendide sono le immagini proposte.
    Che la prossima Pasqua sia serena e felice.
    Un caro abbraccio

  3. Che splendida città!
    L’ultima volta che sono stata a Venezia fu con la nave e la lasciammo al tramonto, pian piano, lentamente, mentre il sole che tramontava la rendeva d’oro: uno spettacolo unico, meraviglioso, commovente.
    Buona Pasqua, Mariella, a te e ai tuoi cari.
    Marirò

  4. Venezia ti fa stare a bocca aperta. Ti sembra un miraggio e l’incredibile é che tu ci stai vivendo dentro.
    Perdersi nelle calle all 5 del mattino di un giorno qualunque di giugno di qualche anno fa é stata un’esperienza incredibile. Mi va di consigliarlo.

    ps: ottime fotografie e ricordare Corto, mi ha emozionato (fan sfegatato di Hugo)

  5. Solo una volta ho mangiato a Venezia, dopo quella volta, la prima, tutte le successive mi son sempre fermato a pranzare fuori, tra Padova e Mestre, però i 40 ladroni li tengo buoni, non si sa mai dovessi fermarmi per pranzo😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...